IL METODO

Infinite Mind è il metodo di riprogrammazione delle credenze che ti permette di riscrivere in modo semplice e rapido le convinzioni subconsce che ti trattengono dal vivere la realtà che desideri. Una volta rimodellate le credenze subconsce bloccanti, specifiche e relative agli obiettivi che desideri realizzare, la realtà inizia a rispondere diversamente.

Vediamo con Miss Brain perchè:

Perchè dovrei riprogrammare le mie credenze subconsce?

La chiave di successi e insuccessi, della percezione di te stesso e  delle relazioni con il mondo esterno, risiede nel tuo subconscio. Si chiama Sistema di Credenze e, come affermano da tempo le neuroscienze, la  realtà che ognuno vive è letteralmente scritta in questo “software” personale, costituito da tutte le credenze acquisite durante la vita, in gran parte durante l’infanzia. Questo software ha proprio il compito di operare per te una selezione della realtà: ti permette di accedere alle  esperienze che ritiene adatte per te, mentre te ne preclude altre, che  ritiene inaccettabili perchè al di là dei programmi installati. Questo software nella maggior parte dei casi non si aggiorna automaticamente e contiene programmi vecchi, spesso disallineati con le tue profonde aspirazioni.

E’ importante sapere che il tuo subconscio incide per il 95% sulla tua capacità di realizzare ciò che desideri, mentre la parte conscia riesce a intervenire per un piccolo 5%. Interagire con il tuo subconscio e allinearlo con gli obiettivi consci è un passaggio necessario se desideri agire in modo focalizzato e realizzare i tuoi desideri, rinunciando a blocchi, autosabotaggi e abbattendo dispersioni di energia.

Quando è utile riprogrammare il proprio subconscio? 

Ogni volta che percepisci disagio è un occasione straordinaria per riscrivere le tue credenze subconsce .

Il disagio è il magico segnale che  indica che sei pronto  a crescere, ad andare oltre, ma una o più credenze subconsce obsolete ti trattengono, ripetendoti vecchi programmi. Si genera così una contraddizione interna, che si manifesta appunto in quel senso di insoddisfazione o frustrazione.

Come agisce Infinite Mind?

Il metodo Infinite Mind permette di riscrivere le credenze subconsce lavorando sull’azione combinata di due potentissimi acceleratori: la parola, utilizzata nelle sue frequenze più trasformative, e il corpo, tramite posture ad alto potenziale energetico. La sinergia tra corpo e verbo permette di attivare uno stato di integrazione emisferica (whole brain) e stimolare la neuroplasticità del cervello, sfruttandone gli straordinari potenziali a favore di una sempre crescente realizzazione personale e una realtà sempre più aderente alle proprie aspirazioni.

In quale nuova direzione andiamo a riscrivere il subconscio?

Il subconscio, dicevamo, ospita il nostro software personale di convinzioni. Le credenze depotenzianti acquisite nella vita, soprattutto attraverso esperienze, eventi e traumi nei primi anni dell’infanzia, sono andate a riscrivere a livello subonscio le credenze originarie installate fin dalla nascita e configuate per garantire naturalmente la piena espressione del nostro innato e massimo potenziale. Questa contaminazione è proprio all’origine degli stati di disagio che viviamo nei vari ambiti della vita, dominata spesso da pensieri confusi, conflitti, sensi di colpa, rimpianti, senso di impotenza, rancori.

Il processo di riscrittura delle credenze con Infinite Mind mira proprio a ripristinare quelle credenze sorgenti, in modo che la mente possa uscire dagli stati di loop e ritrovare la sua naturale chiarezza e la sua innata capacità di connettersi alla mente superconscia, fonte di intuizione, ispirazione, abbondanza e chiarezza.

In questa logica, la riscrittura delle credenze rappresenta un vero e proprio ‘ritorno a casa’, una strada ad alta velocità per riconnetterci con il nostro potenziale e ricordarci progressivamente Chi Siamo davvero.

I quattro Codici della Verità di Infinite Mind

Nel processo di riscrittura delle credenze, la complessità maggiore risiede nell’individuare quali sono le credenze depotenzianti alla base di un nostro disagio personale o di una difficoltà che stiamo incontrando nella nostra realtà. E’ vero che la realtà che viviamo è un fedele specchio delle nostre credenze, ma riuscire a decodificarla per risalire alle convinzioni che la determinano è la grande sfida, comune a tutte le tecniche di rimodellazione delle credenze. La particolarità di Infinite Mind risiede proprio in questo: propone un modello fondato su quattro sacri principi chiave, propri di un pensiero chiaro e di una mente connessa. I quattro Codici della Verità rappresentano una mappa unica per scandagliare ogni possibile difficoltà che incontriamo e risalire alle distorsioni di credenze che ne sono all’origine. Una volta individuate le credenze distorte, non resterà quindi che riscriverle e iniziare così a esplorare una nuova realtà.

Partecipa a un corso di Infinite Mind

Prova una seduta di Infinite Mind